Impianto di una lampada comandata da tre punti attraverso un relè interruttore ad eccitazione diretta; due prese 2P + T 10 A; una presa 2P + T 16 A

 

Schema Funzionale

                                               

 
L'esercizio proposto in questa tavola si diversifica dai precedenti per l'impiego di un relè interruttore, comandato da pulsanti, al posto delle tradizionali apparecchiature a comando diretto.

Il relè, del tipo ad eccitazione diretta (o comune), è caratterizzato da una tensione di alimentazione uguale sia per la bobina che per il contatto.

Il funzionamento si può schematizzare nel seguente modo:

- premendo indifferentemente uno dei tre pulsanti, si eccita la bobina;

- questa, attraendo l'ancorina, determina la chiusura del contatto, provocando l'accensione della lampada.

Risulta evidente che ad una chiusura ulteriore di uno dei tre pulsanti, si provoca un altro intervento della bobina con l'effetto ora di aprire il contatto e di provocare lo spegnimento della lampada.

Questo tipo di relè si definisce passo-passo o ciclico, in quanto ogni azionamento dei pulsanti determina alternativamente l'apertura o la chiusura del contatto.

I pulsanti (che consentono il comando della lampada da tre posti distanziati) sono collegati in parallelo tra loro e questo conferisce all'impianto una notevole semplicità di esecuzione.

Le apparecchiature elettriche utilizzate sono le seguenti:

  1. tre pulsanti;
  2. un relè interruttore ad eccitazione diretta (comune);
  3. un punto luce costituito da un corpo illuminante con lampada ad incandescenza;
  4. due prese a spina di portata 10 A bipolari con contatto di terra;
  5. una presa a spina di portata 16 A bipolare con contatto di terra.